29
Apr
08

DEAR DEAR DIARY.

caro..

direi che oramai non si può mettere a posto un gran che..

quindi butto giù queste parole anche perché so che non le leggerai e quindi sono tranquilla..posso dire un po’ tutto quello che “penso”..anche se comunque lo sai già..mi fa bene penso..

mi dispiace..devo dire la verità..mi dispiace davvero tanto..non perché sto perdendo un amico..ma perché alla fine scopro che forse non l’ho mai avuto..non è necessario avere milioni di amici..tutti con la A maiuscola..ne bastano una manciata..pochissimi..però magari con tutte le lettere maiuscole..

tu in un anno e mezzo almeno la A te l’eri guadagnata..non è il termine giusto..te l’ho messa io..il termine presuppone un qualcosa di faticoso..una impegno..e per essere amici credo non ci sia il bisogno di impegnarsi a fare qualcosa..tutto viene da sé..si impara a conoscersi..a sopportarsi..ad apprezzare e condividere le cose belle e ad accettare quelle brutte..ognuno è fatto a modo suo..è bello così..

non mi sono mai chiesta cosa pensassi tu di me..non mi interessava..si stava bene..stavo bene con te!..se si doveva litigare erano litigate che ci facevano crescere..facevano crescere quel sentimento che pensavo ci fosse..anzi..che cazzo..da parte mia c’era!..quelle di adesso invece sono state distruttive..

”l’anno scorso eravamo sempre insieme!”..”Davvero?”..questo mi ha letteralmente uccisa..gli occhi mi si sono riempiti di lacrime..(e ho preferito andare a pagare il kebab)..io non pretendo niente da nessuno..come ho già detto in uno dei post precedenti..se non ti sto a genio mi ignori..a me va bene così..almeno lo capisco subito..faccio a meno di affezionarmi..faccio a meno di pensare che sono una persona con cui stai bene..con cui ti piace passare del tempo..parlare..perchè noi abbiamo parlato davvero di tutto..senza problemi..

il punto è che se uno me lo fa capire subito riesco a mettermelo in testa..

un anno e mezzo dopo no..

come si fa a voler rivivere tutto..e non capire un cazzo?..ma proprio niente!..non capire il perché di certe azioni..che adesso come adesso sono confermate false..e che sembravano così perfette..così vere..sincere..

quello che mi fa male è che è stato falso..vabbè..chi non lo è?..per la pace nel mondo a volte si fanno e si dicono delle cose che magari andrebbero fatte o dette in modo diverso..ma sono cose minime..a cui nessuno dei due da importanza..ma non così..non giocando per così tanto tempo e mandando tutto a puttane..ma mi faccio andare bene tutto..devo..”a posto così grazie”..

il concetto di amicizia che ho io forse è..strano?..abbiamo tutti paura di intraprendere nuove amicizie?..perchè?..voglio delle risposte!..le voglio..le pretendo!..abbiamo così paura di dire cosa pensiamo..di essere davvero come vorremmo essere..l’amico è quella persona che ti fa essere te stesso..ti mette a tuo agio e sta sveglio una notte intera ad ascoltarti mentre parli..che risponde al telefono anche alle 3 di notte se lo chiami..e non si rompe perché l’hai svegliato..non gli rompi mai..in nessuna situazione..

avere un amico..che sia uno..va bene lo stesso..è indispensabile per me..

devo avere qualcuno che so che è sempre li..c’è sempre stato..e spero ci sarà sempre..non voglio l’esclusiva..ma so che per lui io ci sono..e lui c’è per me..

mi metto tristezza..

scopri che le persone che sembrano più vicine a te si rivelano l’unico pezzo di un puzzle da 2000 pezzi che non coincidono con le tue sporgenze e rientranze..provi a girarle..a spingerle..ma li già sbagli..ogni persona è un tassello..a meno che tu non abbia la sfiga(potrebbe essere anche una fortuna) di essere l’angolo diciamo che alla fine il numero di amici veri..quelli di cui sopra..sono 4..perfetti..non vengono spinti..nè incastrati..they fit perfectly..

non voglio essere arrabbiata..ma vorrei capire perchè..voglio aprire la mia mente..e accettare..incassare..se reagissi sarebbe peggio..ho reagito fin troppo..e pianto fin troppo..

mi ritrovo ad aprire le mani..conto gli amici veri..e un dito si abbassa..


2 Responses to “DEAR DEAR DIARY.”


  1. 1 Ilary
    aprile 29, 2008 alle 5:28 pm

    Ehiiiii…un dito…forse importante si abbassa…ma se ne alzano sicuramente ALTRI…con piu’ forza e sincerità…!!!!!Williammmmmm!!!!

  2. aprile 29, 2008 alle 5:32 pm

    ..@ilary: ASSOLUTAMENTE SI!..^____^..
    ..thanks..:’)..
    ..anche perchè non si è rivelato importante..quindi è anche giusto che come si è alzato per nulla si riabbassi..


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


i write, you read

contact

miriam.pittioni@gmail.com [Gtalk] miriam pittioni [skype]

I heart FeedBurner

Add to Technorati Favorites

Così tanto tempo e così poche cose da fare..

aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Aggiornamenti Twitter

MYTUBE

Who's william_perry?

I wonder if you think of me when you can't fall asleep at night.

Covered.

Hear from you soon.

Doesn't mean I'm lost.

Be mine.

Stolen #01

Altre foto
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: