Archivio per novembre 2008

24
Nov
08

PUNTI.

..no..

..non sto bene..

..non sto bene perchè devo scrivere (altre cose oltre a questo post), devo produrre, devo parlare, devo sorridere, devo discutere, devo affrontare, devo litigare..devo sbattermene le palle..ma non ce la faccio..voglio un momento felice..voglio che tutto vada bene, a me..

..quindi ho pensato a delle cose che al momento mi rendono nervosa, triste e pensierosa..

..sono 16, perchè mi piace come numero..perchè 6 erano poche e 26 troppe..

..PUNTO UNO—> a volte si capisce che certe sensazioni sono una stronzata..certe emozioni sono gratuite e inutili..certe persone non le meritano..certe parole sono sprecate..certe volte il cuore si apre a qualcuno senza il tuo permesso (fondamentalmente il tuo permesso, strappato, ce l’ha)..è tipo quando qualcosa di pericoloso scappa dalla sua gabbia..il tuo cuore scappa..fa una stronzata..si avvicina a qualcuno (non a caso)..si fa avvicinare da qualcuno..fa male a qualcuno..qualcuno gli fa male..tu lo rincorri e lo cerchi..ha una vita propria a volte, si ribella..non riesci a controllarlo..neanche a trovarlo..dove sarà?..probabilmente sta aspettando..davanti a una porta chiusa che gli si apra..magari sopra piove..ti abbassi..lo raccogli..piano piano..sta piangendo, ma nessuno ovviamente ci fa caso..lo avvicini a te..torna in te..ti rendi conto di quello che ha provato..e piangi anche tu..

..PUNTO DUE—> quante persone ci sono in giro?..tante, troppe..ne incontri una..a caso..dovevi?..bah..si può voler far innamorare qualcuno di te?..again, queste cose non si controllano..succede che ti innamori tu, ma l’altro no..succede che si innamora lui, ma tu no (…)..succede che ti viene voglia di chiedergli: “ti va di innamorarti di me?“..

..PUNTO TRE—> perchè non posso dare una differente importanza alle persone?..perchè devo rompermi il cazzo per tutti?..a me non va..non mi va in generale di litigare con qualcuno..in più se ci tengo a te sono capace di passare sopra molte cose, e ciò non significa che io non ho opinioni, idee..ma che ribaltare il mondo per delle cose a cui io non do importanza non lo trovo intelligente..poi ti voglio bene..quindi un punto di incontro lo troveremo no?..e poi dai..non fatemi incazzare, che sono una belva..ve lo assicuro..

..PUNTO QUATTRO—> perché piccoli oggetti devono avere un’importanza che a volte rasenta il sacro?..a volte l’unica cosa che hai è un pacchetto di sigarette vuoto lasciato in camera, per sbaglio, per pigrizia..eppure è li..e pur sapendo che è una stupidaggine..lo tieni..lo rigiri..lo tiri a terra..lo raccogli..lo tieni..

..PUNTO CINQUE—> ognuno ha qualcosa di particolare che si porta dietro..all’inizio ti sembra la cosa più bella che esista..ma scopri che non lo è..

..PUNTO CINQUE—> scoprire una cosa, un mondo..alla fine lo sapevo, l’avevo immaginato cara..non so perché, sesto senso?..penso di si..comunque l’avevo capito..ti voglio bene..

..PUNTO SEI—> semplicità..no..le cose semplici sono le più belle..ok siamo tutti d’accordo (io in primis, che considero importante ogni piccola cosa che qualcuno fa per me)..ma devono essere complicate all’inizio..devi avere quasi paura ad affrontarle..perchè devi combattere per averle..combatti cazzo!..vuoi mettere la soddisfazione poi?..eh!..

..PUNTO SETTE—> io prima di andare a dormire mi devo struccare..se no poi mi incazzo..la mattina devo stropicciarmi gli occhi..devo soffocarmi con il cuscino..devo rotolarmi..devo..vi sembra una stronzata?..no, anche questa è una delle cose che in questo periodo mi fa inalberare..e quindi la metto tra i punti..direte, basta struccarsi..tzè..

..PUNTO OTTO—> ultimamente devo smetterla di piangere..piango per tutto, e questo si sa ok..però ultimamente è pesante davvero..soprattutto perché non piango quando qualcuno vince ad “Affari Tuoi”, bensì per cose serie..ç____ç..oddio serie..serie per me..

..PUNTO NOVE—> ho bisogno di emozioni forti..che mi tengano in vita, sveglia..ma non quelle che poi finiscono..quelle che continuano..e con questo non autorizzo Sybelle a prendere a frontini tutto il giorno per tenermi sveglia..

..PUNTO DIECI—> per quanto insensibile tu possa essere..un po’ ti devi affezionare..come fai a non farlo?..

..PUNTO UNDICI—> ci sono dei momenti in cui odi profondamente internet..perchè ha fatto rimanere virtuale qualcuno..anche se era li..

..PUNTO DODICI—> le donne e gli uomini..le donne troie..e gli uomini deficienti..

..PUNTO TREDICI—> le foto..le sento troppo..

..PUNTO QUATTORDICI—> qualcuno che è lontano, che mi vorrebbe vicina..

..PUNTO QUINDICI—> perdo sempre gli accendini..l’ultimo è durato tipo 8 ore..

..PUNTO SEDICI—> la mia voglia di innamorarmi..forse..

..ecco, basta..ho pensato a questo..è questo quello che ultimamente mi fa male..mi fa male pensare..mi fa male immaginare..mi fa male parlare..

..mi fa male ridere..

offline_01

Annunci
07
Nov
08

PEWS.

Post-Election-Withdrawl-Syndrome.

The feeling of general depletion and emptiness in the few days after a presidential election..Caused by the sudden withdrawal of any campaign coverage, sound bites, or pictures of babies being kissed..May be accompanied by aimless clicking on news websites looking for something to read..

*NOTE: This condition has been observed in people whether their chosen candidate won or not.

Wife, to her Doctor: “I’m worried about my husband. Ever since the 4th, he’s just been sitting at home wandering the New York Times and CNN for hours on end.”

Doctor: “I wouldn’t worry about it. He probably just has an acute case of PEWS. He should be back on his feet by the end of the week.”

barack-obama-44-20081104-1437311

credevo che questa sindrome appartenesse solo ai diretti interessati negli (God Blessed) USA, ma non ne sono sicura sapete? qui sono tutti attivi: ricerche, interviste, news, speciali, video, ricerche sui parenti più insignificanti e mica per niente anche la sottoscritta si è comprata il Vanity Fair con un fascicolino da 50 pagine tutto sul buon Obama. mi ritengo nella norma.

ci sentiamo vuoti (?)

ci mancano queste elezioni.

e ci mancheranno per un po, nevvero?

ripigliamoci.

04
Nov
08

IN REPLY TO @william_perry.

TWITTER..

[comincio con un piccolo trip che mi sono fatta durante una lezione l’altro giorno]..questo..

se non si capisse alla fine c’è il tutto rigirato..

twitter è una delle droghe più potenti reperibili sulla piazza..si maschera sotto la voce “social network” (suggeriscono microblogging,[testualmente: forma di pubblicazione costante di piccoli contenuti in Rete, sotto forma di messaggi di testo (normalmente fino a 140 caratteri), immagini, video, audio MP3 ma anche segnalibri, citazioni, appunti] ma ormai l’ho già scritto)..quindi quel qualcosa che fa si che tu possa crearti dei legami sociali con un tot di persone..olè!..ben venga!..che male c’è?..CHE MALE C’E’?..

c’è che crea dipendenza!..e ti trasforma in una portinaia pettegola incallita, incartapecorita, con i bigodini e il grembiule per lavare i piatti perennemente addosso, per giunta!..vuoi continuamente farti i cavoli degli altri..arrivi a un certo punto in cui non ne puoi fare proprio a meno..hai davanti quella sfilza di avatarini che ti dicono: “eddai!..leggi quello che ho fatto oggi..eddai!..fammi una reply..eddai!..un DM..piccolo piccolo”..ecco..

crea il tuo profilo!..scrivici tutte le tue menate e non scordarti del blog..bene, fatto?..comincia a vedere chi segue una delle poche persone che conosci di persona all’interno di quel sacco della tombola che è twitter..followa..followa a manetta..renditi interessante..butti dentro gente a far parte del tuo network, loro fanno lo stesso, e si diventa amici, amici anche di nonlosochièmaloseguolostesso..fa figo..

all’inizio hai quella decina di “esserini dispensatori di pillole di quotidianità” come te che followi, e loro followano te..fondamentalmente..va tutto bene, non c’è tanto da fare..in un paio di minuti te li passi tutti..riesci a gestirli..ecco..io ho smesso di gestirli dopo i 25..ma come si fa???..io divento pazza..O_O..

poi cominci a farti il tuo giro..bene..si espande..piano piano..finisci col conoscere quegli “esserini dispensatori di pillole di quotidianità”..gli dai un nome..non hanno più solo un nick..gli dai un volto vero..ma serve davvero?..è così bello l’anonimato..totale..ma è proprio perché pensi di essere anonimo che alla fine fai casino..

avete mai fatto caso che ogni tanto Twitter sembra così piccolo che non riuscite neanche a girarvi, stiracchiarvi..della serie che, per la poca mobiltà, dovete allungarvi tuttitutti per pigiare il pulsante UPDATE con la punta del piede?..nasce dal fatto che pensi che le persone non ti caghino più di tanto..e invece lo fanno!..a volte più a volte meno..*__*..nel senso che tu scrivi una cosa..magari velata(es.), e ti vedi rispondere proprio dalla persona a cui era diretto il twitt!..per la miseria!..O_O..

[..okok..piccola postilla so che twitter è un social network, quindi magari sarebbe più sensato usarlo per dispensare dritte su web, blog, news e tanto altro bla bla bla..ma va là!..WHAT ARE YOU DOING?..me lo chiedi?..e io te lo dico..]

quindi..alla fine cadi sul personale..voglio scrivere quante volte prendo il caffè?..bene, lo scrivo..voglio scrivere a @te che mi stai simpatico?, lo scrivo..voglio sfogarmi perché sono incazzato con @techenonhaitwitter?, lo faccio..

e tra l’altro..

è una bacheca per gli avvisi..

è un salvagente..

è per comunicare di aver creato un mostro..

è un toccasana..

è farsi sgamare..

è far sapere un nuovo hobby..

è un modo per sentire qualcuno di lontano..

è per mostrarsi..

è per raccontare un pò di quello che succede..

è per tirare su il morale..

è per inventare nuovi termini..

è per farti sentire..

è per farti O_O..

è inaspettato..

è dire quello che lo schermo non può far vedere..

è rimanere virtualmente nel passato..

è aiuto per dare gli esami..

è tanto, tanto altro..alla fine mi piace un sacco..mi diverte scriverci, mi diverte leggerci le cose..mi diverte quando dico che ci sono anche i miei docenti e la gente sgrana gli occhi..”i tuoi docenti leggono le stronzate che dici?”..”apparentemente”..hahahaha..

ogni tanto penso ci sia qualcosa di sbagliato..

ogni tanto penso sia tutto giusto giusto..

una via di mezzo no eh?..

.

T—> throught 140 caracters..

W—> what are you fucking doing?..

I—> imagine myself living..

T—> thoughts even if fake..

T—> tape your feelings..

E—> empty days in front of a screen..

R—> read something you would live too..

.

C—> cause you trouble..

O—> on-line, off-life..

M—> William




i write, you read

contact

miriam.pittioni@gmail.com [Gtalk] miriam pittioni [skype]

I heart FeedBurner

Add to Technorati Favorites

Così tanto tempo e così poche cose da fare..

novembre: 2008
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Aggiornamenti Twitter

MYTUBE

Who's william_perry?

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.