Archivio per giugno 2009

26
Giu
09

you ROCK(ED).

MJ

michael jackson death was announced by TMZ.

he was 50. a source told Jackson was dead when paramedics arrived. a cardiologist at UCLA told Jackson died of cardiac arrest.

01:26 AM i learned he was dead. i must admit he’s not my favourite singer, but i’m sure good -real- pop music died with him, and most of the ’80 too. 5 minutes later i checked the official site, the page was not updated.

later the Sony commented on the Official Site.

here it comes. the end.

Story developing…

p.s. here one of the songs i like the most.

byebye wannabe.

10
Giu
09

ON THE phone.

[PREMESSA: è da un po’ che non scrivo. non ho la testa per mettermi li a vedere pubblicità e analizzarle. ho comprato l’ UOMO vogue, il PIG. non ho letto niente. quindi questo è un post personale, che può interessare o meno. era solo per avvertirvi)

oggi tornando dalla facoltà stringevo la bottiglia dell’acqua. avrei voluto tirarla, lanciarla violentemente in direzione di qualsiasi cosa. ho della rabbia in eccesso, deve uscire e non sa come fare.

non so come fare.

ho tante persone vicino e vorrei tanto poter parlare con loro, ma non posso. ci sono cose che fanno male, io le so gestire, qualcun’altro no. ci sono dei momenti in cui le persone mi vedono piangere al telefono e quando chiudo la chiamata, con una dolcezza infinita, mi chiedono: “facciamo finta che non è successo niente o ne vuoi parlare?”. e io:

“facciamo finta che non è successo niente”.

non è neanche quando piango io. è sentire la persona all’altro capo del telefono che lo fa. lo fa quando le dici frasi come “io per te farei di tutto”.”tu sei la mia vita, lo capisci?”. piange perchè si rende conto, ma non sa come reagire. non sa come reagire evitando di ferire automaticamente qualcun’altro.

il fatto che io sia distante non significa che non ci pensi continuamente. che non ci stia male. lo maschero, ogni tanto meglio e ogni tanto peggio.

ho voglia di abbracciarti.

dirti che ti voglio un bene che non puoi neanche immaginare.

dirti che ti rivoglio indietro.

rivoglio la persona con cui passavo intere giornate a ridere per delle stronzate.

ti rivoglio indietro.

come prima.

piccola.

cuninute.

01
Giu
09

IT’s RAINING. isn’t it?

quando piove si pensa.

diciamo che la pioggia concilia i pensieri.

sto seduta di traverso sul letto. pc sulle gambe. Damien Rice di sottofondo, per ora.

bed_01

so che devo andare a tagliarmi i capelli.

so che è ora di cena ma non ho fame.

so che voglio una sigaretta.

i know i’m in trouble.

so che ho tante cose da fare e so che ho paura di non riuscire a farle tutte.

so l’effetto che fa.

so che voglio qualcuno da tenere per mano e so che voglio trascinarlo sotto la pioggia.

senza ombrello.

ecco.

so che non mi devo fermare a pensare.

e perfavore.

dite alla pioggia di smettere di cadere.




i write, you read

contact

miriam.pittioni@gmail.com [Gtalk] miriam pittioni [skype]

I heart FeedBurner

Add to Technorati Favorites

Così tanto tempo e così poche cose da fare..

giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Aggiornamenti Twitter

MYTUBE

Who's william_perry?

I wonder if you think of me when you can't fall asleep at night.

Covered.

Hear from you soon.

Doesn't mean I'm lost.

Be mine.

Stolen #01

Altre foto
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.