15
Nov
09

the other side of VINTAGE.

trovo sempre interessante scoprire che una cosa X può avere un numero potenzialmente infinito di interpretazioni.

oggi ho fatto la cameriera agggggratis con un gruppo di amici. ad un certo punto parte uno di quei discorsi che, quando poi ci ripensi, non riesci a capire come sia potuto iniziare.

il discorso era sul vintage. io non la so la definizione “tecnica” di questo termine (e a quanto pare non la sapeva nessuno) ma, bene o male, ci siamo espressi: a me piace, a me così così, a me non cambia nulla.

ed ecco “la signora”. essere umano di sesso femminile, molto probabilmente nata a cavallo tra gli anni ’50 e ’60 -così a occhio-, non vecchia quindi, ma che comunque vede quello che noi consideriamo vintage come la normalità. la moda (vera e propria) della sua gioventù.

ebbene, questa signora ad un certo punto fa: “bah, vintage vintage, non so nemmeno come si dica. è francese o inglese? io vi dico solo che, sì, c’è chi li chiama “vintage” sti vestiti, ma io li chiamo vestiti “da soffitta”. quelli che metti via -o riscopri- al cambio di stagione. perchè, vanno di moda? volete dirmi che io ORA mi vesto alla moda?”

si, lei è semplicemente divina per come si veste, signora.

foto

[occhiali Errebi datati ’60-’70. più ’70 per via del tartarugato – The Wonderful Vintage Market (Udine) – A.N.G.E.L.O. stand]


2 Responses to “the other side of VINTAGE.”


  1. novembre 16, 2009 alle 11:14 am

    A.N.G.E.L.O. ha una collezione di migliaia di abiti vintage, che credo siano esposti nell’edificio di Milano, dove vive o lavora non so bene.
    A Firenze, nella sua boutique dietro Piazza Signoria ci sono tre abiti di Emilio Pucci che son una meraviglia…

    • novembre 16, 2009 alle 11:36 am

      io l’ho conosciuto quando stavo a Pesaro perchè una mia amica è di Lugo di Romagna e lui è proprio di Lugo (o almeno così c’èera scritto sotto il nome nell’insegna li al vintage market).
      aveva dei vistiti stupendi confermo **


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


i write, you read

contact

miriam.pittioni@gmail.com [Gtalk] miriam pittioni [skype]

I heart FeedBurner

Add to Technorati Favorites

Così tanto tempo e così poche cose da fare..

novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Aggiornamenti Twitter

MYTUBE

Who's william_perry?

I wonder if you think of me when you can't fall asleep at night.

Covered.

Hear from you soon.

Doesn't mean I'm lost.

Be mine.

Stolen #01

Altre foto
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: