Archive for the 'Magazine' Category

03
Apr
09

MONEY, MONEY, MONEY.

from: PLAYBOY – aprile2009 n°4

Sognare in grande. Che storia i soldi.

Non so perché mi va di scrivere un post del genere ma un motivo potrebbe essere che “il fatturato di alcuni ricconi basterebbe a sanare il debito pubblico di diversi stati dell’ Europa Occidentale”.

Non voglio puntare “diti” o fare cazziatoni, ma vi riassumo il contenuto dell’articolo perchè lo trovo assurdo. Lo metto giù divertente.

PUNTO UNO: Per qualcuno il lusso potrebbe essere fare colazione la mattina con cappuccino e pasta. Molti lo fanno, io lo faccio. Ma la figata qual è? Rompere le palle e farsi portare i croissant caldi (non so come) dalla Francia. Considerando che noi l’unica cosa che ci facciamo portare a casa è la pizza di “Luca” e a distanza di mezz’ora ci arriva tiepida, ci viene da riflettere.

PUNTO DUE: Ok, a me piace fare shopping e ammetto che succede che ogni volta che passo in centro compro qualcosa; ma arrivare a spendere 14 milioni di dollari in sei mesi perchè, per caso, passo in città (a NY) per arrivare fino a Broadway, no. Ambhè la Katie Holmes lo fa e su questo punto un pò la invidio.

PUNTO TRE: Siamo sempre sullo shopping. Noi donne lo sappiamo che è bello, ma sappiamo anche che alla fine della giornata, se la battuta di caccia è stata pesante, siamo stanche e accaldate (magari). E allora perchè non entrare in un hotel e prendere una stanza a 500 bei dollaroni per rinfrescarci un pò? Eeeh sono problemi grossi, ma alla Angelina Jolie io lo concedo, perchè è bella e brava.

PUNTO QUATTRO: Non costringete l’amore vostro a imbottigliarsi nel traffico per portarvi a fare shopping il sabato pomeriggio. Suvvia, lasciate l’ auto a casa e, tipo se vi trovate a Londra (ma lo fanno diversi store nel mondo), fate una telefonatina a Harrod’s e fatevici portare da loro in elicottero no? Ah cari i nostri uomini, poi non dite che non pensiamo a voi eh!

PUNTO CINQUE: Parliamo di case. Ti accorgi di essere ricco se non ti preoccupi più dei tassi variabili che salgono e scendono. I beni immobili di Roman Abramovich nella sola Inghilterra assomigliano un sacco a quelli della Queen Elizabeth. Oprah Winfrey dei vostri acquari non se ne fa niente: la sua villa in California da 50 milioni di dollari è “dotata” di parco e lago artificiale con pesci rari che ci snuotazzano dentro; io ho sempre voluto un pesce rosso, per natura, poco invasivo. John Travolta si è fatto costruire una pista di atterraggio in giardino, io avrei dovuto abbattere la cuccia del mio cane, non mi sembrava il caso. La prossima volta che l’amministratore di condominio ci dirà che bisogna rifare il vialetto d’ingresso cosa gli vogliamo proporre? Ponte levatoio con fossato da 2 metri?

PUNTO SEI: Della festa di Robert Mugabe non voglio dire niente.

PUNTO SETTE: Vi piace lo sport? Bene, dai fate come Paul Allen (ex socio di Bill Gates). Si è comprato i Portland Trail-Blazers nella NBA perchè gli piace il basket. Ho deciso, domani mi compro qualche squadra di Rugby, che male non fa.

PUNTO OTTO: Amore ho scoperto che mi piace l’arte! Se fossi la fidanzata di Abramovich in questo momento avrei ricevuto in regalo una galleria e l’amore mio mi avrebbe portato a casa un Francis Bacon da 56 milioni di dollari e un Freud da 22. Evviva!

PUNTO NOVE: Leggo che Rupert Murdoch ha allungato a ciuscuno dei suoi 6 figli un assegno da 100 milioni di dollari. Mia nonna mi sgancia 50 euro quando torno a casa, ti voglio bene nonnina.

PUNTO DIECI: Il gelato mi piace, quelle belle coppone enormi che non riesco mai a finire. Eeeh si. Avverto in questo momento l’uomo che mi porterà, se vorrà, a NY. “Carooo! Siamo a NY e sono già al settimo ciuelo (che fa chic). Mi hanno consigliato un gelateria, si chiama Serendipity3 (come il film di John Cusack!! *__*) e mi hanno detto che fa un gelato buonissimo! Ad esempio, c’è una coppa (che se non sono minimo 10 kg di gelato mi incazzo, poi capirete perchè) che si chiama “Golden Opulence Sundae” che dentro ha vaniglia di Tahiti e del Madagascar, scagliette di rarissimo cioccolato Chuao venezuelano e una foglia commestibile di oro 23 carati” . L’amore mio: “Uuuh sembra buono! Dai andiamoci” . Ci vai, la mangi, lui fa il galante e va a pagare. Toglie il portafoglio dalla tasca, prende con 2 dita, senza estrarla, una banconota da 50 verdoni. AHAHAHAHA. Io li comincio a correre e cerco di seminarlo.

(La coppa costa 1.000 dollari. Se andate sul sito, leggerete che per mangiarla si deve fare la richiesta 48 ore prima)

BUONE SPESE A TUTTI!

 

20
Mar
09

IL TUO BABBO lo faceva?

Il Canadian Club.

Il primo sorseggio di questa “balla nera assicurata” per me è avvenuto 5 anni fa. Ero fuori con delle amiche, avevo 16 anni ed ero la più piccola. Loro sapevano cosa prendere, io praticamente non avevo mai bevuto. In quel periodo stavo insieme ad un ragazzo di origini canadesi (più grande di me) e un paio di giorni prima avevamo giusto parlato di questo whiskey, quindi leggendolo sulla lista ho scelto quello. (N.B. premetto che la scelta non ha portato a una balla nera. Bevete responsabilmente U___U).

Beata ignoranza.

Mi arriva un calice con 4 dita (in verticale) del buon Canadian. (mi è partita su Winamp “Baby Fratelli” by The Fratellis – ci sta un sacco bene per rivivere questa situazione). Io ero alquanto preoccupata, lo ammetto, sia per la pesantezza della mia scelta sia perchè la mia mente mi aveva appena proposto un flash nel quale vedevo mio papà che saliva le scale del locale e mi vedeva.

Dico: “Naaaaaa dai, non ci viene mai il mio babbo qui, hahahahaha”.

Arrivano le ordinazioni. Comincio a sorseggiare. Si, era pesantuccio, ma il sapore mi piaceva, quindi proseguo. Si chiacchiera, si ride. A un certo punto sento: “Mì c’è Paolo!”, e io: “hahahahaha seeeee!”, mi volto e il mio babbo era li, davanti a me che sorrideva. Proprio quella sera era uscito con dei colleghi del lavoro. Comincio a spostare i bicchieri da davanti a me e, come se stessi giocando, grido: “Dov’è la regina, siori e siore, dov’è la regina?”.

Non funziona, beccata, in pieno. U___U. Ovviamente.

Mi sale un pò di paura mentre mi chiede, con il suo vocione da orso buono: “Ce bevitu?” – friuliano – “Cosa bevi?” – italiano. Io lo guardo e comincio a spiegargli: “Ma no papy guarda è un whiskino tranquillo (esistono?), ma non lo finisco mica eh! David mi ha detto che è un sacco buono e l’ho preso, ma per assaggiarlo, ora lo faccio portare indietro e mi prendo un.succhino.alla.pesca.che.mi.piace.tanto.”.

Dovete sapere che il mio babbo fa delle espressioni divertentissime. Mi guarda strano. Alza il sopracciglio. Cerca di fare il cattivo (ma non gli riesce). In automatico tremo (o almeno faccio finta). “Lo sai che sei piccola vero?” . “Si papy” . “Quindi cosa facciamo?” . “Non diciamolo alla mamy dai” . “Ok, dammene un sorso!”.

O_O

Cosa?!?!? La finiamo qui? Davvero? Scatta la risata generale e il papy lo sorseggia, esprime il suo giudizio positivo, appoggia il bicchiere e se ne va augurando a tutte una buona serata (dopo avermi chiesto chi era che mi riportava a casa).

Il mio babbo è assurdo.

Va beh, tutto questo per dirvi che: oggi stavo sfogliando un “ARCHIVE magazine” e trovo queste pubblicità, vecchiotte, ma nella mia storiella ci stavano troppo bene. (anche se il papy non è un patito di whiskey e alcool in generale)

preview_600_802

In primis: NON è METROSEXUAL. hahahaha, no.

preview_600_800

Da giovane era un gran figo. Aveva la moto (che ha venduto in automatico dopo aver conosciuto la mia mamma) e se avesse avuto un gruppo avrebbe avuto un sacco di groupies. Si.cu.ro! Hahahaha, ce lo vedo un bel pò.

Ma soprattutto.

your_mom_wasnt_your_dads_first

Non è successo come nella descrizione, ma la mia mamma l’ha conosciuta comunque. 😄

16
Ott
08

MANDA UN SMS AL NUMERO.

io le odio..le ho sempre odiate..

apro il Focus di questo mese..titola “mai provato a digitare il tuo nome su Google?”..mi ha attirata..lo sfoglio con un certo interesse..anche perchè era un sacco che non lo compravo..e all’ultima pagina rimango delusa come l’ultima volta che l’avevo comprato, un motivo doveva esserci Miriam!..

tutto bene finchè non mi ritrovo davanti quella pagina, QUELLA!..quella con le suonerie ed i giochi!..i miei occhi si sgranano, la tristezza mi pervade, la sigaretta mi stava per cadere dalle dita..leggo i titoli..i classici (classici, oddio) Rihanna, Jovanotti, Fabri Fibra, Giusy Ferreri, Leona Lewis..e poi Emanuele Dabbono!..ma chi é?..dai, se uno non ha visto X-Factor (e si ricorderebbe comunque sempre e solo di Giusy Esselunga Ferreri, già citata tra i classici) oppure non ha sentito, per caso, la sua hit “scritto sulla pelle” potrebbe essere anche il nome del postino di Paluzza..

ma passiamo ai giochi..bolle, tetris, macchine, sempre quelli..che nell’immagine sembrano fichissimi, ma che in realtà poi appena li apri pensi che lo schermo del tuo telefono stia facendo le bizze da quanto si vede male..
per non parlare dei giochi per “adulti”..tetris con la donnina sotto, “spara le bolle” con la donnina dietro, strip poker..solo chiamarlo così e giocarci sul telefonino mette tristezza..

ma dietro a tutto questo, c’è un velo di tristezza..perchè quelli che passano in tv, gattini, api che fanno all’amore con una margherita, topi, cani..canzoni tristissime che, credetemi, aspetto con ansia il giorno in cui da qualche parte, a una persona nelle mie vicinanze, suoni il telefono con una suoneria del genere che ci scappa il morto..sono nulla in confronto a lui..si..perchè io mi chiedo..ma lui dov’è?..lui!..l’idolo, il Mastrota delle suonerie, lui..

lui!..

dove sei?..che t’hanno fatto?..

mandami un SMS..

il mio telefono strilla con la sigla di “Will&Grace”..e non risponderei mai solo per sentirla..XD..

27
Mag
08

ah, L’UOMO VOGUE.

allora..già le fa fatica arrivare fino a casa dalla facoltà..in più compra dall’omino edicolino “L’UOMO VOGUE” di questo mese e cosa le salta in testa?..

si..

l’idea di scrivere un post!..

cari c’è una spiegazione: stavo sfogliando allegramente il magazine a casa, oggi ho fatto un esame e non ho voglia di fare altro per ora..succede che a pagina 57 c’è una pubblicità di JUST CAVALLI UNDERWEAR..

non prendetemi per pervertita..ci sono degli omini niente male..tra l’altro rugbisti quindi dovevo per forza fermarmi a guardare..(mi è venuto anche da pensare che il mio quasi ex moroso li in mezzo ci starebbe un sacco bene)..

va beh..

fatto sta che stavo quasi per girare pagina..stavo quasi saltando la pagina 56 e cosa mi stavo per perdere?..UN ARTICOLO SU BRYAN ADAMS!!..mi sono messa le mani nei capelli..ho preso su borsa, computer, lettore, cuffie e giornale e mi sono fiondata in facoltà di nuovo!..

non era un problema se lo saltavo..l’avrei risfogliato (la prima volta che ho scritto “risfogliato” il pc l’ha cambiato in “rispogliato”..azz) e me lo sarei letto..il punto è che la pubblicità mi ossessiona..

è un bene..vorrei farne il mio lavoro..però cavolo..quelle maledette pagine a destra sono sempre le migliori..spendo soldoni in giornali e la maggiorparte delle volte leggo i nomi dei fotografi e poco altro..

per vendicarmi sulla pubblicità ora sfoglierò il giornale di nuovo e ve ne farò la post-cronaca!..(mondo della pubblicità non ti vendicare a tua volta!..è solo un modo per me per guardarti meglio!..:P)..prendo quelle più belle o più brutte e un paio di articoli (buttando l’occhio sfogliandolo ci sono degli articoli molto carini e delle pubblicità che si dilungano su più pagine)..se dovessi elencarle tutte facciamo, anzi, fate notte..

cominciamo dalla copertina..questo mese scelta molto dura..una era con Lou Reed e Frank Zappa..l’altra con Al Pacino e Woody Allen..ho scelto la musica..Lou by Oliviero Toscani e Frank by Guido larari..

da un bel po’ di tempo JOHN RICHMOND si accaparra la prima pagina..doppia, tripla, quadrupla..belle foto..molto rock, cupo a volte..il modello con i capelli stile Elvis (in questa foto non si vedono) è il benvenuto sul mio comodino..

la nuova MASERATI..azz..macchina sulla pagina destra e slogan sulla sinistra..quest’ultimo recita: “Troppo tardi. Ti ha già conquistato.”..ammazza aò!..è vero!..credetemi fa davvero effetto!..

PACIOTTI..bellissimo..basta davvero solo il modello..non voglio essere materialista..ma suvvia!..è uno dei miei preferiti del momento..se è bello la pubblicità si guarda meglio!..altro che il tuo!..mio caro RALPHUCCIO LAUREN!!..cambialoooo!!..

LOUIS VUITTON..Keith Richards fa la sua porca figura..ha l’età di 6 modelli messi insieme ma è stupendo..la bocca un po’ a culo di gallina non so se per lo sforzo di suonare un Blues in Do alle 3 del mattino o perché magari il fotografo gli ha chiesto qualcosa del tipo: “Hai mai visto Zoolander Keith?”..

Patrick Dempsey per VERSACE è la trovata migliore..meno male che la Donatella si è ripresa..il trip continua per 2 pagine..una foto meglio dell’altra..mmmm..la barba incolta!!..

articolo sui Kiss titola: “A famous BAND that becomes a BRAND”..yeeeah!..tirate fuori la lingua!!..

la fatidica pagina 56..Bryanino intervitato riguardo il nuovo Cd e sulla passione per la fotografia..letto tutto d’un fiato..

la già citata pubblicità di JUST CAVALLI UNDERWEAR..bellocci per l’amor di Dio..però non è nella posizione giusta..nununu!..

DIESEL..sempre più belle..dopo il “Global Warming” e “Human After All” arriva “Live Fast”..leggere una favola al proprio bambino correndo non è la comodità più comodità che esista..la cosa più carina sono le pappucce della bimba a forma di coniglietto e il peluche della stessa razza animale..dolcissima!..

George Clooney per OMEGA..per me lui fa il caffettaro al NescafèBar nella cucina di casa mia..e BASTA!..

la LACOSTE è leggera..avevo pensato di accamparmi alla Stazione dei treni di Milano per svegliarmi ogni giorno con la gigantografia della pubblicità..”Un Peu D’Air Sur Terre”..

le nuove sneakers di JOHN RICHMOND le voglio!..un po’ tamarre forse..

CORVETTE..gialla canarino..con una bella scritta: “Corvette, da 59.990 €”..AL MINUTO!!..

4 pagine di storia sulla MUNICH..”Chissà se oggi qualcuno ricorda che la Munich era una calzatura nata per lo sport?”..

”E’ un paese di tatami e capsule hotel e ormai sono solo i manager stranieri a scegliere le stanze extralusso dei moderni alberghi. Così Tokyo si sfida nel progettare i luoghi più esclusivi”..”Martini on the rocks? Qui ha un diamante nel bicchiere”..ambeh allora!!..io me lo farei riportare indietro e gli direi di metterci una fettina d’arancia..

”Fabulous labels iconic brands”..serie di brands, appunto, dire di notevole spessore..SAMSONITE – A luxury brand on the move; MARTINI – The world’s most beautiful drink (io approvo); BORSALINO – The stylemaker hat; JACUZZI – La vasca idromassaggio è Jacuzzi (le foto sono da sogno, quella doppia è perfetta); WOOLRICH – The iconic american parka; NIKE – This is sportwear; LACOSTE – La rivoluzione del coccodrillo (io mando avanti l’azienda..magari!); NIVEA FOR MEN – Tutti gli uomini di un marchio “cult” (uominii e cremineeeeee); BLACKBERRY – The new prospective on communication; BARBOUR – The british everlasting tradition (in una foto c’è una sioretta con due agnellini sotto le ascelle, non voglio commentare); BAULI – Il vero dolce della tradizione (buoooooono perbacco!)..

articolo sui grandi designer passati per L’Uomo Vogue..un YSL by Toscani..asolutamente old..un Armani giovane riconoscibile solo dal naso..un Karl Lagerfeld con la testa di un uomo brutto e il corpo di una donna, irriconoscibile!!(meglio in GTA)..un CK molto carino (volevo ringraziarlo per la mi cintura..è bellissima)..un Versace non al meglio..un Valentino dopo una canna (ad occhio e croce)..

SWEET YEARS JEANS..li comprerei tutti!..sono una amore..da bruciare!!..la pubblicità la vedo a sfondo sessuale..c’è scritto “Denim Attraction” ma lui sembra avere un..ehm..”amico” trasparente lunghissimo che spara lei in aria..ho cercato di essere il meno volgare possibile..potevo essere più diretta credetemi..

FURS..sono un membro della PETA..no thanks..(ammetto però che ho 2 Woolrich, non lo ero ancoraaa!)..

R.I.P. Jeff Buckley..mi piacevi un sacco..Hallelujah!..”The sweetest sound of his guitar”..

XAGON MAN..beh..lei nuda..per terra di schiena..lui si sta togliendo la giacca..e lei gli tira il gilet..sveltina?..ma si dai!..ah, lei ha anche una macchia fotografica!..allora è una cosa a scopo di ricerca..aaaaaah sorry!..

galleria di personaggi “che hanno lasciato il segno” : tra gli altri, Richard Avedon dice: “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale, E’ come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”..foto by Bruce Weber; Mikhail Baryshnikov: “I miei scatti sono la memoria di qualcosa di assolutamente normale che accade sotto i miei occhi, ma che per me è grandioso”..come lo capisco!!!..by Mark Seliger..ce ne sono una marea ragà!..dovete comprarlo!..artisti..musicisti..attori..mammamiasanta!..^___^..occuperei troppo spazio per citarli..magari lo faccio alla fine..

ah..

è già la fine!..

casey affleck..antonello agliotti..gianni agnelli..woody allen..roberto benigni..robert altman..dario argento..richard avedon..francis bacon..balthus..antonio banderas..matthew barney..mikhail baryshnikov..kim basinger..peter beard..cecil beaton..carmelo bene..helmut berger..bernardo bertolucci..alighiero boetti..dirk bogarde..jean bouquin..louise bouirgeois..david bowie..boy george..adrien brody..edward burns..tim burton..gabriel byrne..michael caine..lino capolicchio..vincent cassel..peter chatel..chloe sevigny..hayden christensen..michael clark..alba e Francesco clemente..alice cooper..bud cort..daniel craig..david cronenberg..willem dafoe..matt damon..miles david..daniel day- lewis..jacques de bascher..willem de kooning..robert de niro..benicio del toro..gerard depardieu..johnny depp..leonardo dicaprio..matt dillon..pete doherty..aaron eckhart..elton john e david furnish..rupert everett..federico fellini e marcello mastroianni..giangiacomo feltrinelli..bryan ferry..ralph fiennes..dario fo..ken follet..lucio fontana..fancis ford coppola..serge gainsbourg..allen ginsberg..philip glass..jeff goldblum..peter gonzales..al gore..elliott gould..hugh grant..tom hanks..ethan hawke..david hemmings..damien hirst..david hockney..dustin hoffman..jeremy irons..michael jackson..samuel l. jackson..mick jagger..philip johnson..jon bon jovi..quincy jones..jovanotti..alex katz..clive kennedy..ben kingsley..keira knightley e joe wright..rem koolhaas..jeff koons..jude law..sergio leone..spike lee..philippe leroy..bernard-herny levy e arielle dombasle..david lynch..tobey maguire..malcom mclaren e vivienne westwood..marylin manson..chiara mastroianni..will mcbride..mcdermott e mcgough..ewan mcgregor..ian mckellen..jack nicholson e warren beatty..sean penn..thomas milian..robert mitchum..viggo mortensen..fred muller..helmut and june newton..oscar niemeyer..yannick noah..edward norton..tommy mutter..ali mcgraw e ryan o’neal..gary oldman..al pacino..luciano pavarotti..anthony perkins..river phoenix..renzo piano..brad pitt..prince..lou reed..jonathan rhys meyers..keith richards..gerhard richter..gigi rizzi..willy rizzo..tim roth..mickey rourke..ed ruschi..ryuichi sakamoto..david salle..julian schnabel..werner schroeter..michael schumacher..martin scorsese..omar sharif..patti smith..snoop dogg..ettore sottsass..steven spielberg..terence stamp..lionel stander..ben stiller..sting..oliver stone..sharon stone..chris sullivan..osvaldo testa..the clash..justin timberlake..john turturro..cy twombly..usher..luchino visconti..chris von wangenheim..fred ward..andy warhol..barry white..robbie williams..tom wolfe..elijah wood..frank zappa..

che vi devo dire?..faccio pubblicità all’uomo vogue..lo consiglio..parla un po’ di tutto e a chi piacciono le foto è giustissimo!..(quant’è tamarro dire giustissimo?)..




i write, you read

contact

miriam.pittioni@gmail.com [Gtalk] miriam pittioni [skype]

I heart FeedBurner

Add to Technorati Favorites

Così tanto tempo e così poche cose da fare..

maggio: 2017
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Aggiornamenti Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

MYTUBE

Who's william_perry?

I wonder if you think of me when you can't fall asleep at night.

Covered.

Hear from you soon.

Doesn't mean I'm lost.

Be mine.

Stolen #01

Altre foto
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.