Archivio per giugno 2008

29
Giu
08

MOVE ON..

tempo di traslochi..tempo di vero impacchettare..vere scatole..vero scotch..veri oggetti..veri pennarelli neri..

tempo di lasciare una stanza che mi ha ospitato per 2 anni..e che alla fine dai..era accogliente ed era della grandezza giusta per me..per tutto quello che avevo bisogno di farci stare dentro..

rimarrà qualcosa di me li dentro..e non solo le macchie sui muri lasciate dal pattafix..

un altro anno di università se n’è andato..ed è stata una conclusione un po’ così tra litigi..incomprensioni..siepi (scusate dovevo scriverlo)..l’estate porterà consiglio..e al ritorno andrà tutto meglio spero..

il trasloco perfetto è quando ti lavi i denti la mattina della partenza e il dentifricio ti basta per quella volta e poi lo butti perché è finito..aaaaah..che soddisfazione..preciso..

23
Giu
08

COME WHAT MAY.

a che cosa pensare?..

ora ne avrei di tempo per mettermi li..vedere un pò cosa tenere..cosa buttare..raccattare un paio di scatoloni e un bel pennarello nero..dello scotch magari..per chiuderli..dividere le cose per bene..etichettarle..

ci vogliono quei momenti..in cui ti chiudi in camera..abbassi le tapparelle ma tieni le finestre aperte..così c’è un pò di corrente..ti metti le cuffie..ascolti la tua musica..e se ti va anche canti..

mi ci vogliono dei momenti tranquilli..che mi ispirino..perchè ho voglia di finire quella dannatissima canzone per la quale non trovo il testo giusto..ci vuole ispirazione..ci sono vari tipi di ispirazione..ma quella che serve a me è quella che si manifesta come un vento leggero..che il solo peso di un pensiero potrebbe far svanire..

voglio la mia chitarra..perchè ho una canzone che voglio cantare..anzi..la voglio dedicare a qualcuno..è di un artista che normalmente non mi piace..non mi è mai piaciuto..ma l’altro giorno in treno mi è capitata a random sul lettore..solitamente la salto..stavolta no..e la trovo perfetta..l’importanza gliel’ha data una lacrima..senza -altre- parole..

voglio casa..casa mia..il mio salotto..il mio cane..i miei film..il mio stereo..mia sorella..i miei amici..quelli vicini e quelli che sarebbero lontani se fossi veramente a casa..troppe cose..

li in mezzo ci metterei qualcos’altro..ma non credo di poterlo fare..

mannaggiaalgattoooo!!..povero gatto..

vorrei partire..quello si..farmi un bel viaggetto..come l’anno scorso a London..magari tornarci..farmi un bel cappuccino da Starbucks..andare a Bologna a mangiare la pizza con i tortellini..andare a Milano..per pranzare con Simona..e per rivedere un certo numero..di persone..sogno New York..ma il biglietto è una follia..sogno..sogno..sogno..

chill out..ma proprio out..

ho i pantaloni che mi cadono oggi..uff..ho tradito la cintura del buon Calvin..scusami..

devo passare in libreria..perchè ci sono un sacco di libri che voglio comprare..tanti..

azz..questo post sta prendendo la forma di un biglietto della spesa..faccio basta..

10
Giu
08

UN PENNY PER I TUOI PENSIERI.

che dire..

sabato sera (e imprevista domenica) in Milan direi..mmmm..molto molto piacevole..spettacolare..musicale..inaspettato..

pronti a cominciare?..avanti!..

la mattina alle 8:57 avevo il treno..azz..L’ALBAAAAA!!..per quanto riguarda i miei ritmi ultimamente..^___^..pardon ai lavoratori..sveglia prestissimo..e riesco comunque a sentirmi in ritardo..infatti per arrivare in stazione fino all’ultimo non sapevo se aspettare l’autobus (che odio perché hanno un orario tutto loro alla faccia di chi vorrebbe spaccare il minuto visto che avrebbe un treno che l’aspetta) ma vista l’imprevedibilità ho evitato..taxi mi scocciava perché con 8 euro (ladri) ci potevo pranzare..quindi opto per i miei piedi..sotto la pioggia con il fidato ombrello rottorotto ma gratisgratis che la bidella Gloria mi ha loscamente regalato..

dai alla fine il treno lo prendo..anche se ho avuto la tentazione, appena salita non trovando il lettore ma solo le cuffie, di tornare a casa..ovviamente grazie all’ordine che solitamente NON regna sovrano nella mia borsa l’ho trovato infilato nella felpa piegata in fondo..sospiro di sollievo..attacco..accendo..mi metto le cuffie..e non ci sono per nessuno..

a BO sale il mio accompagnatore..meno male che c’era lui..non ci speravo più che qualcuno venisse al Mi Ami con me..alla fine quasi per caso e in tempi brevissimi ha deciso di accompagnarmi..^___^..

rinco ma allegra arrivo a Milano..tra labbra a canotto e ubriaconi mattutini si arriva in piazza del Duomo..con migliaia di ragazzine superfashioncel’hosoloio..aaaah si!..è la prima cosa che si nota arrivando in quel di Milano..a volte anche prima del Duomo..il che è grave..

pranziamo perché la mia panza vuota mi suggeriva che era giunta l’ora di procacciarsi del cibo..schifezze ovviamente..usciamo..giretto per negozi..tappa in un bar dove avevo già avuto il piacere di fermarmi quando sono stata al concerto di Bryan..hanno dei dolci buonissimi..io dico che sono buonissimi..poi da ignorante di Milano potrebbe essere benissimo che non sia uno dei migliori..fatto sta che è in centro e costa..qualcosa vorrà dire..altra passeggiata..tappa caffè..neanche troppo buono..arriva il momento della galleria..bella e strapiena di soldi!..si va OVVIAMENTE alla Ricordi..ci passiamo praticamente la giornata..tra CD..DVD..serie tv..cofanetti..adesivi..libri..vinili e moleskine..aaaaaah!..la fine!!..mi volevo perdere!!..alla fine esco con un regalo per la Cunny (non dirò cos’è perché potrebbe leggere questo post) e niente per me..azz..strano..telefonatina..bischera direi..

e si parte alla ricerca della via per il Mi Ami..dai..non siamo andati neanche poi così male..gli autobus li abbiamo beccati tutti..la camminatona finale per mezzo Idroscalo era evitabile ma va bene così…entriamo e scopro che non era un festival della musica..ma una WAYFARER NIGHT!..*____*..che spettacolo..gente stupenda..mercatini dove comprare qualsiasi cosa!!..ai mercatini comprerò, dopo il ventesimo giro e una indecisione profondaprofonda, un pupazzetto verde..carino..ma così cariiiiino!!..il suo nome di battesimo è Green..ma glielo cambierò sicuramente (si accettano consigli)..lui è stato il prescelto perché, benché fosse in gara tra 3, lui era il primo che avevo notato..l’amore a prima vista che non si può rifiutare..MAI!..ebbene..passiamo a qualcosa che può interessare veramente..i concerti erano molto belli..preferivo la musica che facevano all’interno..un rock a tratti più tranquillo ma nuovo..fuori un qualcosa di più pesante..ma si variava..^___^..ah..ho capito subito la storia dei baci..i posti per infrattarsi non mancavano..sarà stato per quello..

volevo vedere Carlo Pastore..dai si..ammetto che lo volevo..ma la cassa su cui ci eravamo seduti ha rubato le nostre chiappe..e quindi ho sentito solo la sua voce quando introduceva il DJ Set Spiller..i miei occhi a cuoricino non hanno fatto si che mi alzassi per andare a vederlo..ero dall’altra parte e la stanchezza era troppa..scusa Carlo..se passi per Pesaro ti offro un caffè..dai su!..

beh..le sensazioni che ho avuto sono davvero troppe..dovute a più fattori..musica..novità..persone..parole..sorrisi..bagni schifosi e relativi “forza e coraggio”..io non so cosa posso scrivere e cosa non posso scrivere..è il mio blog..lo so cari..ma è meglio così..^___^..forse..foooooorse..forse niente..chiedete e non vi sarà detto..non chiedete e..va beh..

06
Giu
08

SABATO 07.06 – DOMENICA 08.06

si va al MiAmi..

speriamo ci sia bel tempo cari..non ho neanche l’umbrella perchè me l’hanno fregata in facoltà..sbuff..ci sarà qualche vucumprà che li ha no?..appena scende una singola goccia escono come funghi..non mi preoccupo..

si parte e spero di ripigliarmi..ci vuole una dose di felicità e di baci perchè oggi è proprio una giornataccia..:(..

mi dispiace solo che forse non vedrò Simona..ç_________ç..SAAAAAAD!..giuro che salgo quando vuoi..oppure scendi tu..hihihhi..vi dirò..spero di guardare da lontano Carlo Pastore..scruterò l’orizzonte sperando di vederlo..

se qualcuno ci viene ci si trova la!..io faccio la pazza giovane scapestrata e parto alle 08:57 di domani mattina da pesaro..arrivo a milano dopo tipo 4 orette..si gira e si rigira e riparto alle 06:05 della mattina di domenica..mammamiachesonnocheavrò!!..^___^..

andiamo a fare un pò di gruppone..e tanti tanti baci..

03
Giu
08

THE PRINCE CHARMING.

il cosiddetto principe azzurro..

quel qualcuno che tutte vanno cercando..e credono veramente che LUI, per qualche cena pagata e per un fiore prima di ritornare ognuno al proprio giaciglio, sia quello giusto..quello a cui manca solo il cavallo bianco..potrebbe essere..da una che fantastica alla grande..ci spero anche io forse..

ma parla soprattutto una che il principe azzurro l’ha fatto scappare..ha deciso di dare una pacca sul culo a quello stramaledetto cavallo e di farlo correre via..forse tornerà sui suoi passi..forse..anche perché lui è ancora li ad aspettarla..è per questo che non ho grande stima dell’amore..ha la capacità di far soffrire una persona come nessun’altra cosa al mondo..

chissà..forse ho bisogno di innamorarmi di qualcun altro?..maybe..buh!..

GO AWAY, GIVE ME THE CHANCE TO MISS YOU..SAY GOODBYE AND MAKE ME WANNA KISS YOU..I LOVE YOU SO MUCH MORE WHEN YOU’RE NOT HERE, WHATCHING ALL THE BAD SHOWS AND DRINKING ALL OF MY BEERS..I DON’T BELIEVE ADAM AND EVE SPENDING EVERY GODDAMN DAY TOGHETER..

I DON’T WANNA WAKE UP WITH ANOTHER, BUT I DON’T WANNA ALWAYS WAKE WITH YOU EITHER..NO YOU CAN’T UP INTO MY SHOWER, ALL I ASK FOR IS ONE FUCKING HOUR..YOU TASTE SO SWEET BUT I CAN’T EAT THE SAME THING EVERY DAY..

sarà che magari quando ti senti troppo legata a qualcuno hai veramente paura che poi diventi tutto un’abitudine?..che schifo l’abitudine..ci vorrebbe qualcosa di nuovo ogni giorno..con la mia storia di 3 anni diciamo che me la sono goduta alla grande..nel senso che era proprio una storia nata bene..era perfetta..qualcosa mi ha fatto chiudere..siamo amici..qualcosa di più..ma fondamentalmente non sono in grado di mantenere un rapporto a distanza..volevo staccarmi quell’etichetta di “occupata”..non per trovarmi qualcun altro..bensì proprio per stare da sola..ogni tanto si deve staccare da queste cose..azz..sto veramente parlando troppo dei fattacci miei..

volete sapere da dove nasce questo post?..da 2 film che ho visto ultimamente..

”Enchanted” con Patrick Dempsey e “Sex And The City” con le 4 donzelle newyorkesi..

che dire?..prima di tutto mi sono innamorata del belloccio Dempsey padre e marito fedele..^___^..

poi..

da una parte questa favola..questa divisione netta e impossibile tra fantasia e realtà..

la prima realtà è mondo fantastico (mica per niente si chiama “fantasia”, brava miriam) dove tutti sono felici..dove ci si sposa dopo un giorno che ci si conosce perché si è state salvate dalla minaccia di un troll.. (meno male che lei non sposa il suo bel principe ma aspetta il buon Patrick del mondo reale) ..e quello significa che è lui l’uomo della tua vita.. (nel mondo reale ancora un po’ non trovi neanche l’uomo che uccide un ragno per te..punto a favore del mondo delle favole)

la seconda è una realtà miseramente “reale”..senza niente di certo e amori poveri di emozioni..una metropoli in cui il sesso va per la maggiore..è qui che l’uomo perfetto è la preda e la donna affamata e impaurita dalla zitellaggine è la cacciatrice..sicuramente il prince charming non arriva sul cavallo bianco..ma su una Mercedes da 100.000 dollari..ed è capace di mollarti, neanche sull’altare, ma nella sala di una biblioteca..dove la bella sposina attende con un abito di Vivienne Westwood da lasciare senza fiato..un mondo di materialisti..ma anche di tradimenti..di riflessione..insomma un casino alla “Sex And The City”..un mondo dove prima di prendere una decisione si tastano più terreni (mamma mia che brutta espressione)..dove non si è mai sicuri..ma questa ricerca spasmodica di trovare l’uomo non la capisco..quando deve arrivare arriva..donne..macchecavolo di premura avete?..

in che mondo mi piacerebbe vivere?..allora..se dovessi vivere nel mondo delle favole mi sbatterebbero fuori dopo 2 giorni perché dico troppe parolacce..invece nel mondo reale..beh..è più il mio habitat..contraddizioni, sogni, speranze..non troppo scontate..se si gioca facile poi non c’è gusto..il mondo ideale è un mix tra i 2..la capacità di immaginare non deve mai mancare..ma i piedi dovrebbero rimanere ben piantati per terra..dovrebbero..

concedetemi un fuori tema..

se c’è una domanda che odio è: “Sei single per scelta?”..ma la risposta..ah la risposta è sempre la stessa..più stupida che mai: “Si, per scelta degli altri!”..mavaffanculoooo!..ma che risposta è?..guarda..spero proprio che tu rimanga zitella a vita!..è la punizione più giusta per la risposta che hai dato!..tiè!..

come sempre parlo di quello..dell’altro..e dell’altro ancora..il tema doveva essere il principe azzurro..ma il filo conduttore dovevano essere i due film che ho visto..beh..non è andata male tutto sommato..

il principe azzurro del momento è Patrick..

”Ti capita spesso di inciampare e cadere?”




i write, you read

contact

miriam.pittioni@gmail.com [Gtalk] miriam pittioni [skype]

I heart FeedBurner

Add to Technorati Favorites

Così tanto tempo e così poche cose da fare..

giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Aggiornamenti Twitter

MYTUBE

Who's william_perry?

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.